Un sabato speciale ad Atri

Un sabato speciale ad Atri, provincia di Teramo, una cittadina bellissima, un fantastico incrocio fra le montagne e il mare, e una cattedrale stupenda, purtroppo ferita dal terremoto. La Corsa di Miguel ha debuttato nel centro storico con una staffetta 10 x 1000, dedicata alle scuole. Un pomeriggio che ha consentito a molti di scoprire l’atletica, prima correndo, poi ascoltando i racconti di una campionessa del mondo, Fiona May, letteralmente “assediata” da ragazze e ragazzi alla fine. Grazie all’Atri Cup, al comune di Atri, al sindaco Astolfi, all’assessore Felicione, a Gaetano Pallini e a Franco Francia, agli studenti, ai genitori, ai professori. Un grazie speciale alla professoressa Gabriella Liberatore, con cui è cominciato tutto

facebook
twitter
instagramm
youtube