Stampa Pagina

Percorso

12622124_532395993607639_20638482119947257_o 12662613_532396010274304_3296150326691695427_n

 

La 17^ Corsa di Miguel di domenica 31 gennaio arriverà domenica allo Stadio Olimpico. Sono state superate definitivamente questa mattina le difficoltà legate alla ricerca del percorso alternativo, necessario visto l’incidente della palazzina di piazza Gentile da Fabriano e la certezza, maturata nelle ultime ore, che Lungotevere Flaminio non sarebbe stato riaperto. Nel nuovo percorso, ci sarà la grande novità del traguardo nell’impianto che ha fatto e fa la storia dello sport italiano e mondiale. Grazie alla disponibilità e alla sensibilità del CONI, il percorso – inevitabilmente meno scorrevole – si impreziosirà però di un arrivo da brividi, una suggestione che molti podisti non hanno mai provato e che domenica mattina vivranno in tanti.
Le iscrizioni alla prova competitiva si sono chiuse con un risultato record. Mentre quelle alla non competitiva, restano aperte nelle edicole (elenco suwww.lacorsadimiguel.it, dov’è possibile anche l’iscrizione online) e venerdì e sabato nel centro dell’Universita’ del Foro Italico, dove si ritireranno i pacchi gara e i pettorali.
Per quanto riguarda il nuovo percorso, attraverserà una prima volta il Parco del Foro Italico per poi portarsi su ponte Duca d’Aosta, Lungotevere Thaon de Revel, Ponte Milvio, la pista ciclabile, Lungotevere Cadorna, Lungotevere Diaz rientrando poi nel Parco del Foro Italico fino all’ingresso nell’Olimpico.  Il via resta lo stesso: alle 9.30 dal piazzale del ministero degli Esteri. La Strantirazzismo si muoverà alle 10.30 dal Ponte della Musica.io su Ponte Duca d’Aosta, i due rettilinei di viale delle Olimpiadi e di via dei Gladiatori e l’ingresso nel carrabile dello Stadio Olimpico. Arrivo molto più scorrevole e lineare che in passato quindi, fino al tratto conclusivo all’interno del magnifico Stadio dei Marmi.

Permalink link a questo articolo: http://www.lacorsadimiguel.it/sito/la-corsa/percorso/